Nessun agricoltore deve sentirsi estraneo dall’attuare azioni di vigilanza e controllo partecipato ed attivo dei propri campi e del territorio. Il successo della riduzione del rischio di diffusione del batterio e delle azioni di contenimento passano dall’impegno di tutti. Un richiamo all’attuazione delle buone pratiche agricole nella gestione dell’oliveto, nel segno delle indicazioni prescritte dalle norme sulla Xylella fastidiosa.

 

L'articolo - a cura di Agrimeca Grape and Fruit Consulting srl Turi (BA) - è presente sul QUINTO numero 2018 del bimestrale Fruit Journal che si occupa della frutticoltura del Sud Italia.

 
Leggi l'articolo in PDF

 

Leggi FRUIT JOURNAL

 

Data di pubblicazione: 21/12/2018