Al via la fioritura delle drupacee nel Nord Barese, ma con ritardo rispetto al 2016

Il freddo, la neve di gennaio e le basse temperature notturne delle prime due decadi di febbraio hanno sostanzialmente rallentato la ripresa vegetativa delle colture frutticole nel Nord Barese.

 

Si registra dunque un ritardo rispetto alla precedente stagione, caratterizzata invece da temperature invernali sopra la media.

 

Al momento solo le varietà precoci di nettarine (es. Early Bomba) sono in piena fioritura, mentre le varietà precoci di albicocco (es. Wondercot e Mogador) sono in fase di bottoni bianchi/inizio fioritura nelle zone costiere.

 

Per quanto riguarda il mandorlo, per le cultivar di interesse commerciale, nella zona collinare si trova in fase di gemma gonfia/bottoni bianchi , mentre negli areali costieri in fase di inizio fioritura.

 

Ancora fase di gemma gonfia per il ciliegio.

 

Autore: Lorenzo Laghezza – Agrimeca Grape and Fruit Consulting